Consulenza o Preventivo Gratuito

Collocamento disabili, ecco tutte le novità

del 26/01/2016
di: Redazione
Collocamento disabili, ecco tutte le novità

Cambiano le regole per le liste di collocamento dei lavoratori disabili. Per potervi accedere sarà necessario sottoscrivere il patto di servizio personalizzato, dichiarando altresì di essere disposti fin da subito a prendere servizio, partecipando, inoltre, alle politiche attive del lavoro.

 

La permanenza nelle liste di collocamento, poi, non sarà automatica ed eterna, ma soggetta ad alcune clausole specifiche. In primo luogo, si decade dall’iscrizione (per due mesi) se non ci si presenta per tre volte alla convocazione degli uffici. Diminuisce la “pena” (era sei mesi) e aumenta il numero di incontri mancati (erano tre). Si decadrà dalle liste di collocamento anche a fronte di un lavoro dipendente che renda oltre 8.000 euro annui, mentre si conserverà il proprio posto se il lavoro dipendente genererà un reddito inferiore agli 8.000 euro o, nel caso di lavoro autonomo, se frutterà meno di 4.800 euro ogni dodici mesi. Infine, viene previsto il provvedimento della sospensione nel caso in cui il disabile trovi un lavoro dipendente che renda anche più di 8.000 euro annui ma che abbia durata fino a sei mesi.

 

Il patto di servizio personalizzato che il lavoratore disabile dovrà sottoscrivere, come previsto dal dlgs 150/2015, sarà soggetto al “rafforzamento dei meccanismi di condizionalità e livelli essenziali delle prestazioni relative ai beneficiari di strumenti di sostegno al reddito”. 

vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Progetto: salute e sicurezza al passo con i tempi

del 29/01/2013

Nell'ambito della collaborazione tra l'Inail e il Consiglio nazionale dell'Ordine dei consulenti del...

La puerpera fa esperienza anche da casa

del 05/02/2013

La futura mamma, che lavorava a part-time, matura esperienza anche se rimane a casa e non fa, quindi...

Politica disinteressata ai problemi reali del paese

del 05/02/2013

L'allarme è di quelli rossi e non va sottovalutato. Nel 2012 hanno chiuso 365mila aziende, cioè 1000...