Consulenza o Preventivo Gratuito

Salva banche, arriva il fondo di solidarietà da 100 milioni

del 11/01/2016
di: Redazione
Salva banche, arriva il fondo di solidarietà da 100 milioni

Dopo aver blindato il cosiddetto “Salva banche” nella Legge di Stabilità 2016, con l’approvazione di un impiego da 3,6 miliardi di euro per salvare i quattro istituti (CariChieti, CariFerrara, Banac Etruria e Banca delle Marche) che saranno messi a disposizione dal Fondo di risoluzione alimentato da Intesa, Ubi e Unicredit, il governo ha intenzione di creare un fondo di solidarietà da 100 milioni per gli obbligazionisti subordinati.

 

Per fare questo, e per convincere le banche ad aprire nuovamente il portafoglio, l’esecutivo ha in mente un pacchetto di norme che verranno approvate entro marzo e che concederanno agli istituti di credito alcune agevolazioni. I 100 milioni, provenienti dal Fondo interbancario di tutela, si tradurranno in una conversione delle Dta (Deferred Tax Assets) in credito d’imposta, la piena deducibilità degli interessi passivi (dal 96 al 100%) e l’introduzione di un’addizionale Ires del 3,5% dal 2017, in modo da compensare la riduzione dell’aliquota al 24%. Questa risoluzione dovrà essere attuata attraverso uno o più decreti attuativi del Mef entro 90 giorni dall’entrata in vigore della Legge di Stabilità.

vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Alla firma la Convenzione Cdp-Abi-Mise

del 14/02/2014

Dovrebbe esser siglata oggi la convenzione tra Abi, Cassa Depositi e Prestiti e Ministero dello Svil...

Banca antifrode finanziata dagli intermediari

del 04/09/2014

Dal prossimo anno gli intermediari finanziari si dovranno iscrivere alla banca dati antifrode del Mi...

Dl Investment Compact, i contenuti

del 23/01/2015

Il Consiglio dei Ministri che si è svolto mercoledì scorso ha visto alcune misure approvate dal gove...