Consulenza o Preventivo Gratuito

Il contraddittorio è obbligatorio per ogni verifica

del 31/05/2013
di: di Benito Fuoco e Nicola Fuoco
Il contraddittorio è obbligatorio per ogni verifica
L'instaurazione del contraddittorio preventivo all'emissione dell'accertamento è obbligatoria per ogni verifica fiscale. In ragione del principio di collaborazione e buona fede sancito dall'articolo 10 dello Statuto del contribuente, l'amministrazione finanziaria deve sempre invitare il contribuente a un contraddittorio preventivo prima di emettere atti impositivi, per correggere e traslare, in tale sede, le risultanze dell'istruttoria all'interno della situazione concreta dell'accertato, tenendo conto delle sue giustificazioni. Ciò anche se la norma, ai sensi della quale si procede ad accertamento, non prevede l'instaurazione del contraddittorio. Queste le conclusioni con cui la Ctr della Lombardia, nella sentenza n. 84/11/13 del 6 maggio scorso, accoglie l'appello proposto da una società del milanese. «Alla ricezione della richiesta documentazione», si legge nella pronuncia, «l'ufficio ha fatto seguire l'avviso di accertamento senza richiedere alla società, in rispetto dei principi di collaborazione e buona fede sanciti dall'articolo 10 della legge n. 212/2000, chiarimenti in merito alla specifica fattispecie». La Ctr fa riferimento, inoltre, a un principio della Corte Ue (causa C-349/07), la quale «ha affermato che i destinatari di decisioni che incidono sensibilmente sui loro interessi devono essere messi in condizione di manifestare utilmente il loro punto di vista in merito agli elementi sui quali l'a.f. intende fondare la sua ripresa».
vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
La Guardia di finanza rafforza gli accertamenti

del 25/01/2013

Guardia di finanza spalla delle Entrate per l'accertamento. Nel 2012 i verbali delle Fiamme gialle h...

L'elaborazione dei dati fiscali non è attività riservata

del 26/01/2013

L'attività di elaborazione dati ai fini fiscali non è attività riservata. Pertanto, può essere svolt...

Il nuovo redditometro non riesce a stanare i vip

del 29/01/2013

Il nuovo redditometro fa i conti con il passato. E il risultato non incoraggia affatto. Il vecchio a...