Consulenza o Preventivo Gratuito

Commercialisti e revisione enti locali: è battaglia

del 11/04/2013
di: La Redazione
Commercialisti e revisione enti locali: è battaglia
Continua la guerra sulla revisione legale. La sentenza n. 3092/2013 del Tar del Lazio che conferma la legittimità dell'inserimento dei commercialisti nell'elenco dei candidati alla revisione negli enti locali (si veda ItaliaOggi del 6/4/2013), infatti, sarà impugnata al Consiglio di stato e alla Corte europea. Ad annunciare i ricorsi è stato ieri l'Istituto nazionale dei revisori legali. «La decisione», dice il presidente Virgilio Baresi, «risulta palesemente essere in netto contrasto con la direttiva europea 2006/43 che assegna solo ai revisori legali, con accertato titolo professionale, l'attività di revisione contabile che si ispira al principio della terzietà. Nei nostri ricorsi evidenziamo la gravità di una posizione giuridica che trascura o peggio ignora la supremazia della legislazione europea su quella nazionale. Sull'elenco dei candidati al monitoraggio contabile negli enti locali in Italia», conclude Baresi, «sia fatta chiarezza circa l'esclusiva titolarità della competenza professionale che va attribuita solo ai revisori legali».
vota