Consulenza o Preventivo Gratuito

Fiat: c'è il contratto. L'aumento supera Federmeccanica

del 14/03/2013
di: La Redazione
Fiat: c'è il contratto. L'aumento supera Federmeccanica
Un aumento di stipendio più alto di quello concesso da Federmeccanica per il contratto nazionale dei metalmeccanici. È questo il risultato ottenuto per il Contratto specifico Fiat che è stato firmato venerdì 8 marzo a Torino, nella sede dell'Unione industriale.

L'accordo raggiunto riguarda la parte salariale e interessa circa 86 mila lavoratori del gruppo. Alla trattativa, durata alcuni mesi, hanno partecipato oltre alla Fismic-Confsal, gli altri sindacati firmatari del Contratto specifico Fiat (Fim-Cisl, Uilm-Uil, Uglm e Aqcf).

L'accordo prevede un aumento da febbraio 2013 di 40 euro sui minimi, un premio di produzione di 120 euro legato alle presenze, a partire dal prossimo mese di aprile, e l'impegno a definire la parte normativa, e quella economica riguardante il 2014, entro quest'anno.

«Si tratta», ha commentato il segretario generale della Fismic, Roberto Di Maulo, «di un accordo positivo perché conferma l'impegno che ci eravamo presi di ottenere per i lavoratori un aumento di stipendio superiore a quello previsto dal contratto firmato con Federmeccanica. Inoltre, in questo momento economico così difficile, siamo riusciti a dare una risposta salariale importante».

vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Quote rosa al via nella pubblica amministrazione

del 24/01/2013

Al via le quote rosa nei consigli di amministrazione e nei collegi di revisione delle partecipate pu...

Nei fondi bilaterali gli enti costituiti e operativi

del 25/01/2013

I fondi di solidarietà bilaterali, finalizzati a tutelare l'integrazione salariale nei settori non c...

Tirocini linee guida uniformi in tutte le regioni

del 26/01/2013

Via libera alle linee guida sui tirocini. La conferenza stato-regioni, infatti, ha predisposto le no...