Consulenza o Preventivo Gratuito

Studi di settore, nuovi indicatori di coerenza economica

del 02/03/2013
di: La Redazione
Studi di settore, nuovi indicatori di coerenza economica
Presso la sede della Sose a Roma, si è tenuta mercoledì scorso 27 febbraio, la riunione della Commissione degli esperti sugli studi di settore, a cui ha preso parte il presidente della referente commissione Lapet Giuseppe Tricoli. All'esame lo schema sui nuovi indicatori di coerenza economica. Il documento, inoltrato appena qualche giorno prima dell'incontro, propone indicatori di tipo generale e specifici, in riferimento ad alcune attività di impresa. Dedicato ai correttivi per le attività professionali, il caso di stabili collaborazioni, ossia di coloro che collaborano in modo continuo presso uno studio a compenso forfettario. «A pochi giorni dall'approvazione dei correttivi è possibile rilevare la difficoltà di procedere ad una esaustiva valutazione in considerazione del fatto che non abbiamo avuto la possibilità di stimare per tempo il fenomeno sulla base per altro di dati oggettivi», ha commentato Tricoli che ha aggiunto: «In virtù della collaborazione che ha contraddistinto da sempre il nostro rapporto con l'Agenzia delle entrate e la Sose, sarebbe auspicabile una migliore organizzazione dei lavori». Con prudenza pertanto la Lapet potrà esprime un parere, sulla base di ulteriori informazioni che nei prossimi giorni dovrebbero essere rese disponibili.
vota