Consulenza o Preventivo Gratuito

Futuro: la parola d'ordine è liberalizzazione

del 19/02/2013
di: La Redazione
Futuro: la parola d'ordine è liberalizzazione
Faccia a faccia sul futuro delle professioni. Lo propone la Fondazione studi dei consulenti del lavoro mettendo a confronto i diversi programmi delle forze politiche in vista delle elezioni del 24-25 febbraio. Interventi di liberalizzazione degli ordini professionali si ritrovano in quasi tutti i programmi, come se fosse ormai diventato un «must» a cui non si vuole rinunciare con il solito diluvio di frasi fatte e mistificazioni allegate, trite e ritrite. Come se i pesanti interventi sugli ordinamenti e sulla vita dei professionisti non fossero mai stati attuati. E così si gioca al rialzo, anche se appare estremamente strano come non si prenda esempio dal sistema tedesco elevato a riferimento in altri casi. In esso vivono, godendo di piena e ottima salute, ordini antichi e forti che hanno tariffe minime e massime; che sono rispettati e organicamente inseriti nel sistema produttivo della Germania, dove operano in piena sussidiarietá. Mentre in Italia, nonostante il grande valore sociale delle professioni che sopperiscono alle disfunzioni dell'apparato statale dando lavoro a centinaia di migliaia di giovani, si deve ancora prendere atto di posizioni demagogiche. ri meno difesi e tutelati in questo Paese? La verità è proprio quella che dice il dott. Longoni: qualcuno, a Roma, ha capito che è possibile continuare a rosicchiare quello che lui chiama «il formaggio», senza che nessuno, in Parlamento, tra quanti dovrebbero controllare, si alzi a chiedere chiarimenti a chi di dovere su questa illogica (e illegittima?) scorpacciata di formaggio.

Cordialità

vota  
SULLO STESSO ARGOMENTO
Da febbraio anche i senz'albo trovano una casa

del 24/01/2013

Riforma dei senz'albo in dirittura d'arrivo in Gazzetta Ufficiale. La legge approvata il 19 dicembre...

In agenda politica scompaiono i professionisti

del 24/01/2013

In Italia c'è un settore economico che, nonostante la crisi e la burocrazia, continua a dare segnali...

Richieste di scioglimento: ordini professionali litigiosi

del 25/01/2013

Ordini professionali sempre più litigiosi. Nel 2012 le polemiche sulle elezioni non hanno riguardato...