Consulenza o Preventivo Gratuito

Il fisco recupera 21 milioni da società fittizie

del 08/01/2013
di: La Redazione
Il fisco recupera 21 milioni da società fittizie
Attività economiche multi milionarie trasferite presso società fittizie in Olanda e Lussemburgo per usufruire di trattamenti fiscali privilegiati. Questo il meccanismo elusivo svelato dalla Direzione Provinciale II di Torino, che recupera 21 milioni circa di euro, fra imposte, sanzioni e interessi. Al termine delle operazioni di contraddittorio, infatti, il gruppo societario coinvolto nelle indagini (BasicNet spa, che opera nel settore dell'abbigliamento, delle calzature e degli accessori per lo sport e per il tempo libero principalmente con i marchi Kappa, Robe di Kappa, Jesus Jeans, Lanzera, K-Way, Superga®, AB Besson e Sabelt), ha siglato l'adesione all'accertamento dell'Agenzia delle Entrate e sta provvedendo al pagamento rateizzato delle somme dovute. Nei bilanci depositati dalla società capofila, si legge in una nota della Dre Piemonte, erano chiare le tracce del percorso da seguire: marchi prestigiosi utilizzati in Italia e all'estero, ma registrati da società controllate residenti in Olanda e Lussemburgo.
vota