Consulenza o Preventivo Gratuito

Non regolamentate, la legge avrà l'iter più veloce

del 05/12/2012
di: di Gabriele Ventura
Non regolamentate, la legge avrà l'iter più veloce
Professionisti senza albo a un passo dalla regolamentazione. Ieri l'aula della camera ha infatti dato il via libera all'assegnazione della riforma alla commissione Attività produttive, in sede legislativa. A questo punto, per l'approvazione definitiva della proposta di legge (n. 1934-2077-3131-3488-3917-B) si attende la calendarizzazione alla X Commissione che dovrà votare. Insomma, senza intoppi le professioni non ordinistiche potrebbero avere la loro legge entro Natale. «Così ci ha assicurato la presidente della commissione Attività produttive», afferma Giorgio Berloffa, presidente di Cna Professioni. Ieri in aula è intervenuto il solo Carlo Monai (Idv), in opposizione al provvedimento. «Io ritengo», ha detto, «che un tema così delicato, come quello delle professioni non ordinistiche necessiti di una discussione trasparente e meditata che penso solo l'aula possa garantire. Si tratta di un provvedimento che rischia di introdurre, sotto la falsa ipotesi di una professione non ordinistica, improntata a criteri di trasparenza e di tutela del consumatore, una sorta di cavallo di Troia», ha aggiunto Monai, «al cui interno si può nascondere una pregnante insidia sulla trasparenza e sulla bontà di quelli che poi andranno a esprimere questo tipo di attività che nulla hanno a che fare con i canoni deontologici delle professioni ordinistiche».
vota