Consulenza o Preventivo Gratuito

L'accesso ai finanziamenti è stabilito dalla necessità

del 21/11/2012
di: La Redazione
L'accesso ai finanziamenti è stabilito dalla necessità
Il Fapi finanzia le aziende associate sulla base delle necessità formative dell'impresa e non in base a quanto versato all'Inps. Un'impresa associata può richiedere un finanziamento di importo indipendente dal suo versamento dal momento immediatamente successivo alla data di associazione. Aderire al Fapi non comporta nessun costo aggiuntivo per l'impresa: basta decidere di destinare al Fapi il contributo versato all'Inps per tale finalità. Per aderire è sufficiente:

1. Se l'impresa non è aderente a nessun Fondo interprofessionale:

  • Nell'elemento «DenunciaAziendale» del flusso Uniemens individuale, all'interno del sottoelemento «FondiInterprof», nell'opzione «Adesione» selezionare il codice Fapi e inserire il numero dei dipendenti (solo quadri, impiegati e operai) interessati all'obbligo contributivo.

    2. Se l'impresa è aderente ad altro fondo interprofessionale:

  • Nell'elemento «DenunciaAziendale» del flusso Uniemens individuale, all'interno del sottoelemento «FondiInterprof», nell'opzione «Revoca» selezionare il codice Revo e indicando, contestualmente nella stessa Denuncia, nell'opzione «Adesione» selezionare il codice Fapi.

    L'adesione decorre dal mese di competenza della Denuncia Aziendale nel quale è stato inserito il codice Fapi. L'adesione è unica e valida fino a esplicita revoca (non va rinnovata ogni mese o ogni anno).

    Per verificare a quale fondo aderisca un'impresa, è sufficiente:

    1. Nel sito dell'Inps (https://www.inps.it/portale/default.aspx) selezionare nella sezione «Servizi Online» l'elemento «per tipologia di servizio»;

    2. Alla voce «Consultazione» selezionare l'elemento «Servizi per le aziende e consulenti»;

    3. Inserire codice fiscale e pin della persona fisica che ha associato l'accesso dell'impresa ed eventualmente (se, come nel caso di un consulente, fossero associate più imprese allo stesso codice fiscale) selezionare l'impresa di cui si vuole conoscere il fondo;

    4. Selezionare nel menù la voce «Dati complementari» e nel sottomenù selezionare l'elemento «Fondi Interprof».

    Apparirà una tabella con quattro colonne «Fondo», «Dal», «Al» e «Revoca». Sotto appariranno varie righe a seconda dei fondi a cui si è aderito con le date di adesione e revoca. L'ultima riga, quella con le due ultime colonne in bianco, è quella del Fondo a cui l'impresa aderisce con indicata la data di competenza.

  • vota