Consulenza o Preventivo Gratuito

Assosoftware: modernizzare il paese è possibile

del 31/10/2012
di: di Roberto Bellini
Assosoftware: modernizzare il paese è possibile
Organizzato dalla Scuola superiore dell'economia e delle finanze «Ezio Vanoni» in collaborazione con Assosoftware, la Consulta nazionale dei CAF e l'Agenzia delle entrate si è tenuto a Roma lo scorso 11 ottobre il Convegno dal titolo: «Italia Digitale. Dialogo “paperless” fra contribuente, intermediari e p.a. per modernizzare il paese».

Favorire il flusso digitale dei documenti tra contribuenti, intermediari e pubblica amministrazione è un passo cruciale per attuare l'e-government italiano e i compiti della nuova Agenzia digitale.

I nuovi strumenti di firma elettronica Avanzata sperimentati da Caf e professionisti. Il convegno - moderato dal giornalista Elio Silva - è stata l'occasione per fare il punto sugli esiti della sperimentazione condotta nei principali Caf italiani e presso numerosi Studi di Commercialisti sull'utilizzo della firma grafometrica. Sono state installate in occasione della Campagna redditi 2012 numerose postazioni pilota di firma grafometrica (un particolare tipo di firma elettronica avanzata) per la dematerializzazione dei modelli 730 e Unico attraverso l'acquisizione su un tablet della firma autografa del contribuente. L'innovativa soluzione, sviluppata da ITWorking Srl sponsor tecnico del Convegno, consente di firmare un documento digitale con pieno valore legale su un tablet, con una speciale penna come se fosse di carta. Così il documento nasce e rimane digitale.

Il Convegno si è aperto con gli interventi introduttivi di Gianfranco Ferranti, capo Dipartimento delle scienze tributarie della Scuola Superiore dell'economia e delle finanze, di Bonfiglio Mariotti, presidente Assosoftware, e di Valeriano Canepari, presidente Consulta dei Caf. A seguire, sono intervenuti Federico Monaco, direttore centrale aggiunto Servizi ai contribuenti Agenzia delle entrate, di Giulio Blandamura, direttore Direzione centrale Sistemi informativi e tecnologici Inps, e di Francesco Beltrame, presidente DigitPA. Molto gradito, infine, il contributo registrato con video messaggio del viceministro del lavoro e delle politiche sociali Michel Martone.

Gli atti del convegno sono disponibili sul sito istituzionale www.assosoftware.it

vota