Consulenza o Preventivo Gratuito

Tributo rifiuti e servizi sostituirà Tarsu e Tia1-2

del 03/10/2012
di: Sergio Trovato
Tributo rifiuti e servizi sostituirà Tarsu e Tia1-2

Per le occupazioni temporanee la Tares è a carico dei titolari degli immobili. Si considerano temporanee le occupazioni dipendenti da contratti di locazione o comodato di durata non superiore a 6 mesi, anche se non continuativi nel corso dello stesso anno solare. E' una delle novità contenute nella disciplina del tributo sui rifiuti e servizi al quale saranno soggetti i contribuenti a partire dal 2013. Solo dal prossimo anno, infatti, i comuni dovranno gestire il nuovo tributo su rifiuti e servizi che verrà a sostituire i regimi di prelievo attualmente vigenti, vale a dire Tarsu, Tia1 e Tia2. Quindi, è escluso qualsiasi vuoto normativo che impedisca medio tempore alle amministrazioni comunali di applicare la Tarsu, come sostenuto in alcune recenti pronunce. L'articolo 14 del dl “salva Italia” (201/2011), che istituito la nuova tassa, prevede che in caso di utilizzi temporanei di durata non superiore a 6 mesi nel corso dello stesso anno solare, il tributo sia dovuto solo dal possessore dei locali e delle aree a titolo di proprietà, usufrutto, uso, abitazione e superficie. Nella relazione governativa viene posto in rilievo che si tratta di “una disposizione innovativa, diretta a superare le difficoltà applicative del tributo in caso di utilizzi temporanei. Infatti, in caso di locazione o di comodato di durata non superiore a sei mesi, anche non continuativi nel corso dello stesso anno”, paga il titolare dell'immobile. La finalità è quella di agevolare l'amministrazione comunale nell'attività di accertamento, considerato che è complicato individuare coloro che occupano locali e aree per brevi periodi. Come evidenziato nella relazione è una novità far pagare il proprietario o il titolare di altro diritto reale, anche quando gli immobili sono utilizzati da inquilini o comodatari. In effetti, le regole contenute nella disciplina della Tarsu e della Tia non impongono questo trattamento per gli usi temporanei.ottate dagli enti locali.

vota