Consulenza o Preventivo Gratuito

Da luglio il logo bio sugli alimenti è un obbligo

del 15/09/2012
di: La Redazione
Da luglio il logo bio sugli alimenti è un obbligo
Obbligatorietà dal 1° luglio 2012 del logo biologico dell'Ue rappresentato dalla «foglia europea» su tutti gli alimenti biologici preconfezionati prodotti negli stati membri dell'Unione. Esso indica che i produttori di alimenti, e gli agricoltori da cui acquistano gli ingredienti, rispettano le rigorose norme applicabili dell'Ue per gli alimenti e le bevande biologici. Quando utilizzano il logo biologico dell'Ue, i produttori devono indicare sull'etichetta il numero di riferimento dell'autorità di certificazione e il nome dell'ultimo operatore, produttore, trasformatore o distributore, che ha maneggiato il prodotto. I marchi nazionali di certificazione biologica possono essere usati insieme al logo dell'Ue. Il logo resta facoltativo per i prodotti non confezionati e per quelli importati. A febbraio, l'Ue ha firmato con gli Stati Uniti un accordo sul riconoscimento reciproco dei prodotti biologici che ridurrà le formalità burocratiche per gli esportatori. Si ricorda infine che il 1° agosto sono entrate in vigore le norme sul vino biologico.
vota