Consulenza o Preventivo Gratuito

Le ultime novità dall'Inps

del 20/04/2012
di: Celeste Vivenzi
Le ultime novità dall'Inps
Richiesta benefici in modalità telematica

L'Inps ( circolare n. 51 del 30 marzo 2012) ha chiarito le modalità di effettuazione delle richieste di sgravio contributivo per l'anno 2010 previste dai contratti collettivi di secondo livello precisando che le domande devono essere presentate esclusivamente in via telematica, data di apertura dal 17/4/2012 al 27/4/2012. L'istituto ricorda che lo sgravio concesso deve essere compreso entro il limite massimo del 2,25% della retribuzione annua contrattuale di ciascun lavoratore. L'Inps infine si è reso disponibile ad eventuali richieste di chiarimento che potranno essere inoltrate all'indirizzo di posta elettronica SgraviContrattazione.IILivello@inps.it.

Domande online per gli scritti Gestione separata

L'Inps (circolari nn. 52 e 53 del 6 aprile) comunica che dal 1° maggio 2012 le domande di malattia, ricovero ospedaliero, congedo di maternità, paternità e parentale relative ai lavoratori iscritti alla Gestione separata dovranno essere presentate esclusivamente con modalità telematica. Tuttavia dal 1° aprile al 30 aprile 2012 sarà vigente un periodo transitorio nel quale sarà consentito presentare le domande nella vecchia maniera. L'Istituto ha chiarito che la trasmissione telematica non riguarda per il momento l'invio dei certificati di degenza ospedaliera o di malattia redatti in modalità cartacea in attesa dell'adeguamento del sistema informatico.

Cassetto previdenziale per gli artigiani e commercianti

Entra in funzione il nuovo Cassetto previdenziale artigiani e commercianti che consente ai Soggetti iscritti alla gestione artigiani e commercianti di controllare la propria posizione assicurativa ed eventualmente di stampare i modelli F24 utili al versamento dei contributi con prima scadenza 16 maggio 2012. L'Inps ha inoltre ribadito che non invierà più i modelli F24 ma la sola lettera informativa.

Nuove modalità per gli Avvisi di addebito e le cartella di pagamento

L'Inps (messaggio n. 6160 del 6 aprile) specifica che possono essere presentate tramite canale telematico le seguenti istanze: - domanda di sospensione cartella di pagamento, - domanda di sgravio cartella di pagamento, - domanda di sospensione avviso di addebito, - domanda di annullamento avviso di addebito e comunicazione di avvenuto pagamento su avviso di addebito.

Assunzioni agevolate iscritti alle liste di disoccupazione e mobilità

L'Istituto di previdenza (messaggio n. 5300 del 27 marzo) chiarisce alcuni aspetti in merito alle nuove disposizioni in materia di certificati di disoccupazione e di iscrizione nelle liste di mobilità. Si ribadisce che le sezioni circoscrizionali per l'Impiego e gli altri uffici pubblici preposti possono continuare a rilasciare i suddetti certificati ma, nello stesso tempo, si stabilisce che i datori di lavoro e i loro Consulenti delegati non potranno più allegare alle procedute «telematiche agevolative» di cui alla legge n. 407 e alla legge n. 223 i suddetti certificati ma dovranno obbligatoriamente inviare le autocertificazioni sostitutive recanti la firma del lavoratore .

Domande per cure antitubercolari

L'Inps ( circolare n. 45 del 27 marzo) informa che a far data dal 1° aprile 2012 la presentazione delle domande di assistenza per cure antitubercolari dovrà essere effettuata solo con modalità telematica attraverso la procedura web, i patronati o contattando telefonicamente il call center.

Domande di prestazione e servizi per artigiani e commercianti

L'Inps (messaggio n. 5197 del 23 marzo 2012) ricorda che dal 1° aprile 2012 le istanze relative alle domande di prestazione e servizio relative alla gestione artigiani e commercianti dovranno essere obbligatoriamente presentate con modalità telematica e che gli uffici territoriali non potranno più accettare le domande cartacee. Le istanze interessate alla modifica sono: - richieste di compensazione contributiva e auto-conguaglio; - variazione della data di inizio attività per i soggetti non iscritti in Camera di commercio; - riduzione contributiva di cui alla legge n.449/97; - rimborso contributi.

Obbligatorie le domande online anche per il Fondo di garanzia del tfr

A far data dal 1° aprile 2012 le domande di intervento del Fondo di garanzia del Trattamento di fine rapporto e del Fondo di garanzia per la posizione previdenziale complementare dovranno essere presentate esclusivamente in via telematica. Tuttavia, a seguito di un periodo transitorio, fino alla data del 31 maggio 2012 tali domande potranno continuare a essere presentate con le vecchie modalità.

vota