Consulenza o Preventivo Gratuito

Le novità in materia previdenziale

del 10/02/2012
di: Celeste Vivenzi
Le novità in materia previdenziale
Bonus di euro 1.300,00 per i lavoratori somministrati

L'Inps (circolare n. 9 del 23 gennaio 2012) ha reso noto che per il periodo compreso tra il 1° febbraio e il 30 marzo 2012 sono stati riaperti i termini di presentazione delle domande relativamente alla misura di sostegno al reddito pari a euro 1.300,00 al lordo delle ritenute da destinare ai lavoratori che si trovavano in somministrazione nel periodo dal 1° gennaio 2010 al 31 dicembre 2011 e che sono in possesso dei seguenti requisiti alla data della domanda di ammissione ovvero: avere maturato un'anzianità di lavoro di almeno 78 giornate in somministrazione a partire dal 1° gennaio 2008 e poter contare su almeno 45 giorni continuativi di disoccupazione precedenti la data della domanda; non aver beneficiato in precedenza del contributo in oggetto; non avere percepito, nei sei mesi precedenti la maturazione del requisito, prestazioni di sostegno al reddito di importo pari o superiore a euro 1.300,00.

La domanda deve essere presentata dal lavoratore esclusivamente alle Agenzie per il lavoro e sarà dalle stesse inserita nella piattaforma informatica di Italia Lavoro.

Rivalutazione delle pensioni per il 2012

L'Inps (circolare n. 10 del 2 febbraio 2012) ricorda che la legge n. 214/11 ha stabilito che, per gli anni 2012 e 2013, la rivalutazione automatica è riconosciuta nella misura del 100% solo ai trattamenti pensionistici di importo complessivo fino a tre volte il trattamento minimo .

Le percentuali di rivalutazione da applicarsi a decorrere dal 1° gennaio 2012 sono le seguenti: - aumento del 2,60% fino a euro 1.405,05; aumento fino al raggiungimento del limite massimo della fascia oltre euro 1.405,05 e fino a euro 1.441,59 con la garanzia della percezione di quest'ultimo importo e infine niente aumento oltre euro 1.441,59.

Domande telematica per la cig dell'Edilizia e dell'Industria

L'Inps, attraverso il messaggio n. 1564 del 27 gennaio 2012, ha ribadito che dal 1° febbraio 2012 la modalità di presentazione delle domande di autorizzazione alla cassa integrazione ordinaria dell'edilizia e dell'industria deve essere effettuata solo ed esclusivamente in via telematica. L'istituto ha anche chiarito che se il termine di presentazione della domanda scade di sabato l'obbligo viene prorogato al lunedì .

vota