Consulenza o Preventivo Gratuito

Autotrasporto, è tempo di saldi

del 04/06/2011
di: di Daniele Cirioli
Autotrasporto, è tempo di saldi
Via libera agli incentivi per l'autotrasporto. La riduzione dei premi Inail è applicabile già in sede di versamento dell'autoliquidazione che scade il prossimo 16 giugno. A tal fine, l'istituto assicuratore sta inviando i nuovi modelli 20 Sm, disponibili su internet a partire dal 7 giugno. Lo comunica, tra l'altro, l'Inail nella nota protocollo n. 4090/2011. Sconto autotrasporto. Si tratta di una riduzione dei premi assicurativi di cui possono beneficiare le imprese che esercitato attività di autotrasporto merci in conto terzi con dipendenti, classificate alle voci tariffa 9121 e 9123 delle gestioni industria, artigiano e terziario, nonché le imprese artigiane, per le voci 9123 (classe di rischio 5°) e 9121 (classe rischio 8°) che versano i cosiddetti «premi speciali unitari». L'incentivo, prorogato per l'anno 2010 dalla Finanziaria 2010 è stato rifinanziato per il corrente anno dalla legge n. 220 dello scorso anno (la legge di Stabilità 2011), disponendo infatti l'assegnazione di risorse al fondo gestito dal ministero dell'economia. Il dl n. 225/2010 (milleproroghe), convertito dalla legge n. 10/2011, ha poi previsto per l'anno in corso (2011) l'utilizzo di ulteriori risorse al proseguimento degli interventi a favore del settore autotrasporto merci, prorogando il termine per il versamento dei premi assicurativi (autoliquidazione), per questo solo settore, dal 16 febbraio al 16 giugno (si veda ItaliaOggi del 19 febbraio 2011). Le istruzioni operative. Le imprese classificate alle voci 9121 e 9123, destinatarie degli incentivi, hanno già ricevuto entro lo scorso mese di dicembre 2010 le basi di calcolo per l'autoliquidazione 2010/2011 dei premi e, pertanto, devono provvedere entro il prossimo 16 giugno:

  • a calcolare i premi ordinari dovuti per i dipendenti e gli altri soggetti assimilati applicando alle retribuzioni (già dichiarate entro il 16 febbraio scorso con il modello 1031 o entro il 16 marzo in caso di invio telematico) i nuovi tassi indicati nel 20 Sm in corso di notifica;

  • a calcolare i premi speciali unitari dei componenti del nucleo artigiano (titolari, collaboratori familiari, soci, associati in partecipazione) applicando al premio di rata 2011, per le sole voci di tariffa 9121 e 9123 e in base alle percentuali di incidenza presenti, la percentuale di riduzione del 14,70%. Per quanto riguarda i premi speciali unitari degli artigiani relativi alle voci indicate, l'Inail ricorda che, secondo quanto disposto dal decreto del ministro del lavoro e dell'economia del 2 agosto 2010, alla rata di regolazione 2010 è applicata la riduzione del 14,50 % (già applicata ai fini della rata per l'autoliquidazione 2009/2010), mentre nelle basi di calcolo inviate a dicembre è indicato il premio speciale unitario relativo alla regolazione per il 2010 al netto della riduzione, al fine di facilitare il conteggio del premio complessivamente dovuto. Il termine di versamento. Il versamento dei premi va effettuato entro il 16 giugno in unica soluzione oppure con la rateazione ordinaria. In quest'ultimo caso le rate sono ridotte a tre, con maggiorazione degli interessi da applicare soltanto sulla seconda rata avente scadenza 16 agosto e sulla terza, avente scadenza il 16 novembre.

  • vota