Consulenza o Preventivo Gratuito

Casse, in cantiere c'è il nuovo welfare

del 16/03/2011
di: La Redazione
Casse, in cantiere c'è il nuovo welfare
Le casse di previdenza dei professionisti oggi a confronto con i ministri vigilanti Maurizio Sacconi (lavoro) e Giulio Tremonti (economia). Per parlare di welfare professionale ma anche di autonomia e controlli sulle gestioni previdenziali senza dimenticare il social housing. Un incontro atteso da tempo al quale l'Adepp (l'associazione degli enti privatizzati e privati) guidata da Andrea Camporese si presenterà con la disponibilità a finanziare (con una quota di almeno 200 milioni di euro) il progetto del governo di costruzione di 20 mila alloggi in edilizia convenzionata da destinare alle fasce deboli della società. Appuntamento a Villa Miani a Roma, quindi, a partire dalle ore 9. Ad aprire i lavori sarà la relazione del presidente Camporese, seguiranno poi gli interventi dei due ministri e po la tavola rotonda dal titolo «Il ruolo sociale delle libere professioni e le nuove frontiere del Welfare». A intervenire alla seconda parte del programma saranno alcune protagonisti del panorama finanziario, previdenziale e professionale nazionale: Marina Calderone (Cup - Coordinamento unitario delle professioni e consiglio nazionale dei consulenti del lavoro), Sergio Corbello (Assoprevidenza), Giuseppe Guzzetti (Fondazione Cariplo – Acri), Giampiero Malagnino (Adepp), Sergio Polese (Pat - Professionisti dell'Area Tecnica), Gualtiero Tamburini (Federimmobiliare). «In un momento ancora delicato per l'economia globale», commenta Camporese, «diventa ancora più pressante e necessario discutere di previdenza e delle strade che, soprattutto in ambito privato, il welfare del domani può imboccare. In tal senso l'incontro di oggi rappresenta un passaggio importante per costruire un nuovo rapporto fra pubblico e privato, e stabilire una direzione comune».

vota