Consulenza o Preventivo Gratuito

Sono un architetto. Non avendo convenienza a sostenere i costi di gestione della attività fino al 2013/14, chiedo cortesemente cosa comporta la chiusura della partita Iva, con relativa cancellazione dall'Ordine, nonché dall'Inarcassa. Grazie

del 27/02/2012

Contatta | Studio Romoli Romana
Via Garavaglia 8 Bologna 40129 Bologna (BO)
Relativamente alla cessazione della partita Iva non esistono particolari adempimenti se non la auto fatturazione di eventuali beni strumentali acquistati e detratti nel periodo di possesso della partita Iva se ancora esistenti, la comunicazione della cessazione dovrà essere effettuata direttamente all’Agenzia delle Entrate oppure telematicamente avvalendosi di un professionista e può essere presentate entro 30 giorni dalla data identificata come momento di chiusura. Nel caso in cui Lei dovesse cessare oggi dovrà ricordarsi che anche solo per un mese o più dovrà rispettare gli adempimenti fiscali anche per la parte di anno 2012. In relazione alla cessazione della partita iva dovrà richiedere la cancellazione all’Inarcassa, per quanto riguarda i contributi versati non riuscendo a cogliere dalla sua domanda se e per quanti anni Lei abbia versato la contribuzione non riesco ad essere d’aiuto. In relazione alla eventuale cancellazione dall’Ordine (cosa a mio avviso non obbligatoria) ed al mantenimento del suo numero di matricola è corretto si rivolga direttamente all’ordine di appartenenza, ma credo che la richiesta di cancellazione escluda qualsiasi mantenimento di numeri di matricola.
vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
Somministrazione e rilancio dell’occupazione

del 08/07/2010

Con la Legge 23 dicembre 2009, n. 191 (Finanziaria 2010) il legislatore apportando importanti mod...

Apprendistato e formazione aziendale

del 08/07/2010

La Corte Costituzionale con sentenza n. 176/2010 ha dichiarato l'illegittimità costituzionale della...

Il dirigente a progetto

del 13/07/2010

Sono sempre più numerose le aziende italiane che scelgono di avere un dirigente per il tempo necessa...