Consulenza o Preventivo Gratuito

10 professionisti e nuova sede milanese per Watson, Farley & Williams

del 21/01/2011

10 professionisti e nuova sede milanese per Watson, Farley & Williams

Watson Farley & Williams, guidato in Italia da Eugenio Tranchino, rafforza il team di International Corporate e di International Finance con una serie di importanti lateral hire che portano la struttura in Italia ad un totale di più di 25 fees earners.

Nello specifico fa il suo ingresso nella sede meneghina di Watson Farley & Williams Francesco Curreli, in qualità di partner, che insieme a Francesco Dialti, in qualità di senior associate, rafforzerà il team di International Finance dove è già attivo, in qualità di partner, Furio Samela dell’ufficio di Roma.

Francesco Curreli è stato negli ultimi cinque anni partner a Hogan Lovells, dove era responsabile del dipartimento di banking e nell’ultimo anno co-responsabile del dipartimento di business restructuring and insolvency.

Prima del suo ingresso in Hogan Lovells nel 2005, Francesco ha trascorso cinque anni a Londra in qualità di senior associate, tra il dipartimento banking and finance della sede londinese di Bonelli Erede e il desk italiano di Allen & Overy a Londra. Francesco è qualificato come avvocato dal 1996 e come solicitor in Inghilterra e Galles dal 1999.

Le competenze di Francesco – segnala Eugenio Tranchino, Managing Partner di Watson, Farley & Williams in Italia – in termini di acquisition finance, real estate finance, mezzanine finnace, project finance, restructuring e finanza strutturata oltre alle esperienze maturate nel settore delle energie rinnovabili, contribuiranno ad ampliare ulteriormente i servizi offerti ai nostri clienti ed al contempo di penetrare con nuove competenze in altre aree di mercato.

Oltre al dipartimento di International Finance, Watson Farley & Williams ha rafforzato il team di International Corporate con gli ingressi di Giovanni Sicari e Giuliana Sangiorgi provenienti dallo Studio Benincasa e Sicari; di Luca Pardi proveniente da TLS; Luca Sfrecola proveniente da Chiomenti; Carlo Cosmelli proveniente da D’Urso Gatti e Bianchi; Elena Martellucci proveniente dallo Studio Bonelli Erede Pappalardo; Nicola Cosentino proveniente dallo Studio Grimaldi e Associati; Nataliva Hinda proveniente da Cleary Gottlieb.

La forte crescita dei volumi di lavoro – conclude Eugenio Tranchino – ci ha permesso di accelerare il piano di sviluppo dello Studio in Italia con il consolidamento della presenza su Roma e un ulteriore forte sviluppo della presenza su Milano dove lo Studio trasferirà i propri uffici nella nuova sede di Piazza del Carmine.

For further information, please contact:
Ambrogio Visconti
PBV & Partners
+39 3386728934
ambrogio.visconti@pbvpartners.com

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c