Consulenza o Preventivo Gratuito

Quote detrazione devolvibili

del 04/01/2011

Quote detrazione devolvibili

La quota di detrazione per figli fiscalmente a carico non utilizzata dal genitore divorziato privo di reddito può essere devoluta all'ex coniuge. Tuttavia, affinché l'unico genitore titolare di reddito, cui il figlio è stato coaffidato, possa beneficiare dell'intera detrazione, occorre che sia raggiunto un accordo in merito alla titolarità del bonus e al successivo riversamento dell'importo spettante al genitore che non può fruire dell'agevolazione. Lo chiariscono le Entrate con risoluzione 143 del 30/12/10. L'art. 12 Tuir prevede che in caso di affidamento congiunto o condiviso la detrazione debba essere ripartita, in mancanza di accordo, nella misura del 50% tra i genitori. In caso di patto tra genitori, invece, la detrazione può essere attribuita per intero al genitore che presenta il reddito più elevato. Meccanismo applicabile pure in caso di divorzio.

news selezionata da ItaliaOggi

vota  
Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati