Consulenza o Preventivo Gratuito

Indennizzi per lentezza dei processi: Italia sanzionata

del 22/12/2010

Indennizzi per lentezza dei processi: Italia sanzionata

La Corte Europea per i Diritti Umani di Strasburgo ha sanzionato l'Italia per il ritardo nel pagamento degli indennizzi dovuti come risarcimento per la lentezza con cui procedono i processi. In base alla legge Pinto, infatti, tra il 2003 ed il 2007 i ricorrenti di 475 casi avevano ottenuto indennizzi del valore tra i 200 ed i 13.749,99 euro, che nel 65 % dei casi sono stati pagati con almeno 19 mesi di ritardo, o addirittura con un ritardo di 4 anni e alcuni non sono perfino ancora stati pagati. La Corte ha rilevato un problema generalizzato per quanto riguarda questi casi nel nostro Paese, tanto che al 7 dicembre 2010 erano state presentate alla Corte 300 denunce riguardanti, tra le altre cose, ritardi nel pagamento di indennizzi nel quadro della Legge Pinto.

a cura della Redazione

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c