Consulenza o Preventivo Gratuito

Nunziante Magrone: sbarca a Istanbul e a Tirana

del 16/12/2010

Nunziante Magrone: sbarca a Istanbul e a Tirana

Lo studio legale italiano Nunziante Magrone sbarca ad Istanbul e a Tirana.

La nuova tappa del processo di internazionalizzazione dello Studio - che già conta su di una importante Alleanza europea con August & Debouzy (FR), Nabarro (UK) e GSK Stockmann (DE) - prosegue in via diretta ed è funzionale al disegno strategico di realizzare il primo Studio legale Mediterraneo italiano.
Gli avvocati di Nunziante Magrone potranno operare nelle nuove aree geografiche grazie ad accordi di associazione rispettivamente con lo Studio dell’Avv Sidika Baysal Hatipoglu (Istanbul) e dell’avv Enyal Shuke (Tirana). A due donne, quindi, la guida dei due nuovi uffici esteri in associazione con lo studio Nunziante Magrone.
L’avv. Sidika Baysal Hatipoglu, laureata in legge presso l’università di Ankara, dopo un esperienza come partner in un primario studio legale internazionale (2007-2010) ha fondato il proprio studio B&B Law Office nel 2010, fornendo assistenza legale principalmente a società estere e enti pubblici.
A Istanbul guida un team di 10 professionisti, di cui 8 avvocati, coordinandosi con l’Italia per il reciproco sviluppo delle attività.
Lo studio di Istanbul già conta su di un importante portafoglio clienti da cui spiccano nomi quali: eBay Inc, Bombardier GmbH, GIGA-BYTE Technology Co., Ltd., FOREX Place Ltd., e diversi uffici consolari di paesi europei e non.
L’avv. Enyal Shuke, laureata in legge presso l’università di Tirana, ha lavorato presso l’avvocatura di stato albanese (1989-1992), poi presso l’ufficio legale del Ministero dell’Economia e delle Finanze (1992 - 1993) e del Ministero del Turismo (1993 – 1998). Dopo una esperienza come responsabile di un primario studio legale internazionale (1998 - 2004) in Albania e poi come partner di un importante studio Austriaco (2004 - 2009) a Tirana, ha fondato nel 2009 il proprio studio.
Enyal Shuke, coordina un team di 3 avvocati e gestisce un portafoglio clienti che ricomprende società quali: Securitas Transport Aviation Service, Marie Tecnimont S.p.A, Telekom Slovenije d.d., British American Tobacco, Albanian Chrome Sh.p.k..
Le sedi di Istanbul e di Tirana di Nunziante Magrone inaugurano un percorso che porterà alla creazione del primo Studio legale italiano nell’area mediterranea.
Il modello di espansione è guidato dall’ingresso di professionisti radicati sul territorio, che hanno maturato una esperienza prolungata e contatti privilegiati. In questo modo Nunziante Magrone non dovrà scontare un periodo di avviamento ma sin dall’entrata in vigore dell’accordo di associazione si potrà avvalere di strutture funzionanti e già integrate.
“Da più parti l’iternazionalizzazione è indicata come l’unica possibile risposta all’attuale crisi che ha investito gran parte dei paesi occidentali. Le imprese italiane vengono invitate a guardare allo sviluppo in aree in cui il tasso di crescita del PIL resta ancor oggi importante (a dispetto di quanto accade a casa nostra): e per questo non c’è bisogno di andar troppo lontani visto che alcuni dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo, zona d’influenza e mercato di sbocco naturale per l’Italia, hanno registrato negli ultimi tempi tassi di crescita a due cifre. Il nostro studio da sempre affianca le PMI, la parte più vitale del nostro sistema imprenditoriale, nel loro processo di internazionalizzazione. Turchia ed Albania costituiscono ormai una meta più che collaudata per le imprese italiane e noi, grazie alla nostra presenza diretta, ci ripromettiamo di farle sentire immediatamente “a casa” agevolandone l’ingresso e l’integrazione con la locale comunità (imprenditoriale). Istanbul e Tirana si aggiungono alle altre città in Europa, Asia e Nord Asfrica, in cui dal 2008 siamo presenti con i nostri studi alleati, e rappresentano il primo passo verso la creazione di uno Studio Mediterraneo a servizio delle imprese italiane che guardino strategicamente a questa sub-regione per uscire dalla crisi e guardare al futuro con rinnovato ottimismo”, ha spiegato l’avv. Gianmatteo Nunziante, socio fondatore dello studio Nunziante Magrone.

vota  
Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati