Consulenza o Preventivo Gratuito

Controlli medici per tutti gli autisti

del 22/11/2010

Controlli medici per tutti gli autisti

Spetta al medico di fiducia compilare il certificato anamnestico richiesto dal nuovo codice stradale per ogni pratica di rilascio della patente di guida. Decade quindi l'uso dell'autocertificazione e si consolida a tre mesi il limite temporale di validità di questo attestato sanitario. Lo hanno chiarito i ministeri della salute e dei trasporti con due distinte circolari rispettivamente del 5 e 11 novembre 2010. Più corposa l'istruzione del ministero della salute dedicata al certificato anamnestico riformulato ed introdotto nel corpo dell'art. 119/3° cds. Per ogni rilascio di licenza di guida ora l'interessato deve esibire un certificato ad hoc sull'assenza di alterazioni croniche pericolose per la sicurezza stradale. In pratica con questo documento il sanitario che conosce il paziente da almeno un anno può fornire utili indicazioni al medico monocratico o alla commissione medica successivamente deputati a valutare l'idoneità del soggetto alla guida. Spetterà quindi in via principale al medico di medicina generale scelto dall'assistito sottoscrivere questo certificato, prosegue la nota, e questa regola è già in vigore dal 13 agosto scorso. Circa la validità delle certificazioni mediche è quindi intervenuto anche il ministero dei trasporti con nota del 10 novembre. Al riguardo sono emerse due indicazioni temporali diverse. La validità formale del certificato sanitario ai fini della sua presentazione agli uffici preposti è limitata a tre mesi dalla data del rilascio. Siccome la riforma stradale ha allargato anche ad alcuni medici privati l'abilitazione a trattare in materia di idoneità alla guida, dall'11 novembre a parere del ministero non vale più il riferimento all'art. 41 del dpr 445/2000 che aveva allungato a sei mesi la validità dei certificati rilasciati dalle pubbliche amministrazioni. Diversamente, per quanto riguarda la validità temporale dell'attestazione sanitaria, conclude la nota, spetterà al medico fissare eventuali limiti normalmente non previsti.

news selezionata da ItaliaOggi

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c