Consulenza o Preventivo Gratuito

Fissati i requisiti igienico ambientali delle piscine

del 09/11/2010

Fissati i requisiti igienico ambientali delle piscine

In Italia non è mai esistita una norma nazionale specifica che regoli la progettazione e la conduzione delle piscine, con conseguenti rischi per la salute pubblica minacciata da impianti impropriamente realizzati e gestiti. L’”Accordo 16/01/2003 tra il Ministro della Salute, le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano sugli aspetti igienico-sanitari per la costruzione, la manutenzione, e la vigilanza delle piscine a uso natatorio” rappresenta la prima normativa nazionale che fissa i principi generali e i livelli minimi di sicurezza igienica da rispettare in tutto il territorio. L’Accordo, subito in vigore per la parte riguardante i requisiti igienico ambientali richiesti validi su tutto il territorio nazionale, introduce il fondamentale concetto della tutela sanitaria degli utenti in piscina e le responsabilità di coloro che sono preposti a garantirla, ma spetta poi alle regioni emanare specifiche norme di attuazione.

a cura della Redazione

vota  
Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati
SULLO STESSO ARGOMENTO
Addio Dia, benvenuta Scia

del 13/09/2010

Con l'approvazione della manovra finanziaria è entrata in vigore, lo scorso 2 agosto, la Scia, Segna...

Scia: applicabile agli interventi edili

del 20/09/2010

I Ministeri della Pubblica amministrazione, delle Infrastrutture e dell'Economia, espressione dirett...

Guida ai lavori in quota

del 24/09/2010

Nell’intento di arginare il gran numero di infortuni sul lavoro nelle costruzioni e nei lavori in qu...