Consulenza o Preventivo Gratuito

Rapporto sulla diffusione dell’energia solare in Italia

del 08/11/2010

Rapporto sulla diffusione dell’energia solare in Italia

Il terzo rapporto “Gli Italiani e il solare” realizzato dall’Osservatorio sul fotovoltaico in Italia lanciato dalla Fondazione Univerde con il supporto, tra gli altri, di Fotowatio Renewable Ventures Italia è stato presentato a Ecomondo a Rimini. La ricerca ha sondato attraverso interviste telefoniche a campione quello che davvero gli Italiani pensano della sostenibilità ambientale, della green economy e nello specifico dell’energia da fonte solare, mettendo in luce le loro aspettative, perplessità ma anche i punti di forza che riconoscono alle fonti di energia rinnovabile e al solare. Tra i risultati più interessanti è emerso che:

  • Il 60% degli intervistati reputa la sostenibilità ambientale una “necessità” rispetto allo sviluppo e il 28% un’ “opportunità di sviluppo dell’economia”.
  • Per il 53% il tema è poco sentito dal mondo produttivo italiano, mentre in Europa è molto sentito (71%).
  • Parlando dei consumatori l’85% è attento all’ecosostenibilità degli immobili, l’81% dei ristoranti, l’80% dei supermercati; il 71% dei parrucchieri.
  • La maggior parte degli intervistati associa la green economy all’energia rinnovabile (43%).
  • Per il 79%, l’Italia in futuro dovrebbe puntare sul solare contro il 18% favorevole a investimenti sul nucleare; i più favorevoli al solare vivono al Centro (95%), sono donne (87%) e di età compresa tra i 18 e 34 anni, mentre gli uomini sono leggermente più favorevoli al nucleare (21% contro il 18% delle donne), e all’eolico (38% contro il 19% delle donne). Ma i residenti al Nord (91%) e i 35-54enni (98%) sono più favorevoli a installare impianti solari in condominio.
  • Per il 90% l’energia solare è più sicura anche se più costosa (62%) rispetto ad altre fonti
  • Il 79% degli intervistati consiglierebbe ai propri figli di lavorare in una centrale solare, contro il 6% di una centrale nucleare e l’1% di una centrale elettrica tradizionale.
  • Per il 90% il governo dovrebbe garantire maggiori incentivi alle fonti rinnovabili.
  • La conoscenza verso il sistema di incentivi legati al Conto Energia vede il 52% degli intervistati non e al corrente degli incentivi, ma la percentuale era del 67% nel settembre dello scorso anno.

a cura della Redazione

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c