Consulenza o Preventivo Gratuito

Studi associati e Irap, spiragli per il rimborso

del 04/11/2010

Studi associati e Irap, spiragli per il rimborso

La Cassazione riapre una porta per il rimborso Irap negli studi associati. Infatti il professionista sfugge al prelievo nel caso in cui riesca a provare "che il reddito sia derivato dal solo lavoro professionale dei singoli associati". Lo ha stabilito la sentenza n. 22386 del 3 novembre 2010, pur dando ragione all'amministrazione finanziaria ha lasciato intravedere uno spiraglio per l'esenzione dall'Irap anche in caso di studi associati. Forse si tratta di un'inversione di rotta rispetto all'ordinanza (22212 del 29 ottobre) con la quale la settimana scorsa la Suprema corte era stata perentoria nell'affermare che lo studio associato, in quanto tale, paga l'Irap e "a prescindere dall'autonoma organizzazione".
Anche se sul fronte pratico questa decisione difficilmente cambierà le cose perché ha imposto agli associati un onere della prova molto pesante. "L'esercizio in forma associata di una professione liberale", ecco come hanno motivato i giudici della sezione tributaria, "è circostanza di per sé idonea a far presumere l'esistenza di una autonoma organizzazione di strutture e mezzi, ancorché non di particolare onere economico, nonché dell'intento di avvalersi della reciproca collaborazione e competenza, ovvero della sostituibilità nell'espletamento di alcune incombenze, si da potersi ritenere che il reddito prodotto non sia frutto esclusivamente della professionalità di ciascun componente dello studio, con la conseguenza che legittimamente il reddito di uno studio associato viene assoggettate all'imposta regionale sulle attività produttive". Poi la Cassazione conclude, "a meno che il contribuente non dimostri che tale reddito è derivato dal solo lavoro professionale dei singoli associati". Una strada aperta al rimborso.

news selezionata da ItaliaOggi

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
A Milano il fisco si paga a rate

del 16/07/2010

Secondo i dati della società che dal 2006 si occupa della riscossione delle imposte per conto dello...

I Dottori commercialisti e la nuova tariffa unificata

del 16/07/2010

Ieri il Consiglio di Stato ha dato parere positivo sulla nuova tariffa unificata dei dottori comme...

Aumenta il compenso dei 730

del 13/09/2010

Il compenso per Caf e professionisti per ogni dichiarazione elaborata e trasmessa per l'attività svo...