Consulenza o Preventivo Gratuito

Appalti Ue su e-Certis

del 26/10/2010

Appalti Ue su e-Certis

Gli operatori economici interessati a partecipare agli appalti pubblici di tutta Ue oggi hanno a disposizione un nuovo utile strumento online: il sito e-Certis. Disponibile in 21 lingue dell’Ue, il sito è permette alle imprese di presentare le domande di partecipazione e alle amministrazioni aggiudicatrici di verificare i documenti presentati dagli operatori stranieri, in ordine alla sussistenza dei requisiti di ordine generale.“Per il settore dei contratti pubblici non si può prescindere dal quadro normativo comunitario. Attraverso e-Certis le imprese e, soprattutto le Pmi, potranno accedere ai mercati dei Paesi dell’Unione più agevolmente e, contestualmente, per le amministrazioni aggiudicatrici sarà più facile verificare i documenti per l’attestazione dei requisiti di ordine generale. Questo strumento di semplice consultazione, contribuirà certamente allo sviluppo del mercato degli appalti pubblici europei" ha commentato il presidente dell’Avcp, Giuseppe Brienza.

a cura della Redazione

vota  
Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati