Consulenza o Preventivo Gratuito

Aliquota acquisto secondo box

del 07/10/2010

Aliquota acquisto secondo box

L'Agenzia delle entrate precisa che per l'acquisto della seconda autorimessa della ‘prima casa’ Iva dovuta è da applicarsi nella misura ridotta del 10% prevista per le cessioni di abitazioni non di lusso in quanto il vincolo pertinenziale attribuisce all'autorimessa la stessa natura del bene principale.
Esclusa dunque l'aliquota del 20% prevista per i fabbricati strumentali, come quella minima del 4% perché la normativa sulla ‘prima casa’ consente di agevolare una sola pertinenza per ciascuna categoria abitativa e strumentale. L’Agenzia stabilisce così che, ai fini della determinazione del regime di tassazione, i fabbricati strumentali per natura pertinenze di immobili abitativi acquistano anch'essi la natura di immobili abitativi, ma tale regola vale anche nel caso inverso in cui un fabbricato abitativo pertinenza di un fabbricato strumentale per natura assume la natura di quest'ultimo all'atto della cessione insieme al bene principale. Tale principio, inoltre, non presenta limitazioni quantitative: il regime proprio del bene principale si estende a tutte le pertinenze. Nel caso di acquisto della seconda autorimessa della ‘prima casa’ l'aliquota del 10% si applica quindi anche alle eventuali altre autorimesse. L'atto di cessione della seconda pertinenza assoggettata all'aliquota Iva del 10% sconta dunque le imposte ipocatastali nella misura fissa e non le aliquote proporzionali previste per le cessioni di fabbricati strumentali per natura.

a cura della Redazione

vota  
Con l'inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati