Consulenza o Preventivo Gratuito

Rimborsi Iva ai soggetti passivi

del 30/09/2010

Rimborsi Iva ai soggetti passivi

L'operatore comunitario senza stabile organizzazione nel territorio dello stato italiano può richiedere il rimborso dell'Iva sugli acquisti nazionali, anche se è identificato in Italia direttamente oppure tramite rappresentante fiscale. Rispetto alla precedente regola in materia la nuova normativa nazionale, introdotta dall'accoglimento della direttiva n. 9/2008 e recepita con il Decreto legislativo n. 18/2010, mantiene un unico divieto: il soggetto estero non deve aver effettuato operazioni attive in Italia, ad eccezione di quelle espressamente previste. Per esigenze di coordinamento normativo Assonime ha emesso in merito una circolare che spiega le novità introdotte dalla direttiva anche per i rimborsi Iva in favore dei soggetti passivi extra-UE.

a cura della Redazione

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c