Consulenza o Preventivo Gratuito

Territorialià Iva nel settore Turismo

del 27/09/2010

Territorialià Iva nel settore Turismo

Secondo le nuove regole Iva applicate al settore del turistico, la commissione che l'operatore turistico incassa da una compagnia aerea non residente è fatturabile senza Iva in quanto rientra nell'ambito della prestazione di servizio generica. Quando si ha a che fare con un operatore Ue si è dispensati dal presentare il modello Intrastat, ma il tour operator deve riepilogare nel modello le operazioni che non sono soggette a Iva nello Stato membro del destinatario corredandole da una dichiarazione emessa compagnia estera che attesti che il servizio reso non sconta l'imposta nel paese del committente. Sempre per il settore turismo i contratti di locazione immobiliari stipulati via internet devono essere assoggettati all'imposta di bollo in quanto di natura scritta, così come la posta elettronica, o altre simili forme di comunicazione per via telematica, sono da considerarsi in tal senso equiparate alla posta tradizionale.


a cura della Redazione

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c