Consulenza o Preventivo Gratuito

Il Paese dei canguri apre le braccia ai giovani

del 15/03/2013

Il Paese dei canguri apre le braccia ai giovani

Il Paese dei canguri si prepara ad accogliere giovani appartenenti a tutti i cinque Continenti, compresa dunque l’Europa, di età tra i 18 ed i 30 anni, disoccupati, disposti a trasferirsi là a tempo indeterminato.

Il Ministero del Lavoro australiano ha infatti pensato di offrire allettanti e redditizie offerte lavorative ai giovani che vogliono fuggire alla crisi occupazionale, nella forma di un vacanza lavoro (visto vacanza- lavoro).

L’investimento monetario è pari a circa 3,2 milioni di euro.

Le offerte sono tra le più remunerate e stravaganti.

Il Nuovo Galles del Sud assume giovani goliardici “specialisti del divertimento”; Melbourne offre assunzioni per “fotografi di lifestyle”; i parchi nazionali del Queensland cercano ranger e guardiani della fauna selvatica; l’Australia occidentale vuole accogliere gli appassionati di gastronomia quali “gustatori di prodotti eno-gastronomici”.

Il Ministero del Lavoro australiano offre la possibilità di scegliere una delle offerte appena citate e di lavorare per sei mesi percependo 78mila euro, uno stipendio di tutto rispetto!

Se avete deciso di partire, prima di preparare la valigia, dovete presentare domanda entro il 10 aprile 2013 collegandosi alla pagina Facebook www.facebook.com/australianworkingholiday o in alternativa al sito www.australia.com/bestjobs ed inviare un video, in cui spiegare in 30 secondi le vostre motivazioni alla candidatura.

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c
SULLO STESSO ARGOMENTO
Somministrazione e rilancio dell’occupazione

del 08/07/2010

Con la Legge 23 dicembre 2009, n. 191 (Finanziaria 2010) il legislatore apportando importanti mod...

Il dirigente a progetto

del 13/07/2010

Sono sempre più numerose le aziende italiane che scelgono di avere un dirigente per il tempo necessa...

In Italia migliaia di lavoratori sono in nero

del 09/09/2010

Secondo l’Ufficio Studi della Confartigianato sono poco meno di 650.000 i lavoratori irregolari in...