Consulenza o Preventivo Gratuito

Come sono protetti i dati sulla Cloud?

del 01/10/2012

La cloud consente di usufruire di servizi senza doversi dotare di particolari strumenti hardware e software. Le soluzioni offerte sono spesso più flessibili, efficienti ed economiche rispetto a quelle che si possono avere in-house, ma possono comportare il rischio di una potenziale perdita di controllo sui propri dati. Alcune tecnologie cloud sono quelle utilizzate dai servizi di posta elettronica o da molte delle funzioni e delle “app” offerte dagli smartphone. Il cloud, diffuso a livello internazionale, non ha una normativa uniforme per quanto riguarda la privacy e la sicurezza dei dati nella “nuvola”. Prima di optare per un certo tipo è bene verificare la quantità e tipologia di dati da esternalizzare, valutando gli eventuali rischi di danneggiamento, perdita o accessi illeciti. Il fornitore di servizi cloud deve adottare sistemi di protezione più evoluti rispetto a quelli che potrebbe permettersi il singolo utente contro virus, attacchi hacker o altri pericoli simili. Avv. Silvia Savigni, Studio legale Pederzoli Savigni Zamparini
vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c