Consulenza o Preventivo Gratuito

Quali novità in merito all'assicurazione del professionista?

del 24/09/2012

Il settore delle professioni è stato spettatore di interventi legislativi, dalla legge di stabilità 2012 (L. n. 183/2011) al decreto "liberalizzazioni" (D.L. n. 1/2012) con cui si è abrogato il sistema delle tariffe professionali regolamentate. Un posto di rilievo merita la novità introdotta dal D.L. 138/11, convertito nella legge n. 148/11: l’obbligo, esteso a tutti i professionisti, di stipulare, a partire dal 13 agosto 2012, un'assicurazione per la copertura della responsabilità civile professionale. In realtà il termine citato è slittato di 12 mesi, in virtù dell’approvazione il 3 agosto u.s. del Decreto proposto dal Ministro Severino (Dpr 137/2012); ciò per dar modo ai Consigli Nazionali ed agli Enti Previdenziali di negoziare e stipulare convenzioni collettive a favore dei propri iscritti. La copertura assicurativa dovrà riguardare i danni derivanti al cliente a seguito di errori od omissioni commessi nell’esercizio dell’attività professionale, nonché dall’attività di custodia di documenti e valori ricevuti dal cliente stesso e dovrà garantire dagli errori in cui dovesse incorrere il professionista per colpa grave e per colpa lieve. La violazione delle disposizioni costituisce illecito disciplinare che sarà sanzionato secondo i principi contenuti nei codici deontologici di ciascuna categoria professionale. Dott. Commercialista Davide Andreazza
vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c