Consulenza o Preventivo Gratuito

Ho installato un impianto fotovoltaico di 3 Kw sul tetto della mia abitazione. Lo devo accatastare?

del 07/09/2012

Ho installato un impianto fotovoltaico di 3 Kw sul tetto della mia abitazione. Lo devo accatastare? E se si, quanto inciderà sulla rendita?

Con circolare 31892 del 22/06/2012 l’Ag. del Territorio ha chiarito quali siano i criteri per all’accertamento degli immobili che ospitano impianti fotovoltaici e in quali casi sussista l’obbligo di accatastamento con l’attribuzione della rendita.

La circolare stabilisce che per gli impianti integrati o parzialmente integrati e per gli impianti realizzati su aree di pertinenza comuni o esclusive di fabbricati censiti al catasto urbano non sussiste l’obbligo di accatastamento in quanto assimilabili ad impianti di pertinenza dell’immobile principale destinati pertanto prevalentemente ai consumi domestici.

In particolare non sussiste l’obbligo di accatastamento qualora sia soddisfatto almeno uno dei seguenti requisiti: potenza non superiore a 3Kw; potenza complessiva non superiore a 3 volte il numero di unità le cui parti comuni sono servite dall’impianto; per gli impianti al suolo il volume della zona occupata sia inferiore a 150 mc. Per tutti gli altri impianti è necessario l’accatastamento in categoria D/1 con attribuzione della rendita catastale.

Geom. Michele Comunian

vota  
Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c