Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Costruzioni: manutenzione straordinaria

del 29/06/2016
CHE COS'È?

Costruzioni manutenzione straordinaria: definizione

La manutenzione straordinaria è una tipologia di intervento edilizio che comporta opere e modifiche necessarie per consolidare, rinnovare e sostituire parti anche strutturali degli edifici, nonché per realizzare e integrare i servizi igienico-sanitari e tecnologici, richiedenti anche modificazioni dell’assetto distributivo di singole unità immobiliari, sempre che non si alterino i volumi e le superfici delle singole unità immobiliari ed in generale la destinazione d’uso.


Alcune regioni considerano di manutenzione straordinaria anche gli interventi che comportano la trasformazione di una singola unità immobiliare in due o più unità immobiliari o l’aggregazione di due o più unità immobiliari in una unità immobiliare.


COME SI FA

Manutenzione straordinaria: come si avvia

La realizzazione degli interventi di manutenzione straordinaria è in genere subordinata alla richiesta di titolo edilizio abilitativo (permesso di costruireDIA-denuncia inizio attività, comunicazione edilizia, comunicazione con relazione tecnica, eccetera) inoltrata all’autorità comunale corredata da un progetto - redatto da un professionista abilitato all'esercizio della professione - che descriva compiutamente e dettagliatamente le opere che si intende eseguire e ne attesti la conformità urbanistico/edilizia e la rispondenza ai requisiti normativi tecnici (per esempio: antisismici, acustici, di isolamento termico, eccetera). Qualora l'intervento interessi beni soggetti a particolari tutele (ambientali, architettoniche, artistiche, eccetera) che prevedono il rilascio di specifica autorizzazione da parte dell’ente preposto alla tutela del vincolo, il rilascio di quest’ultima subordina il rilascio del titolo edilizio abilitativo.


Gli interventi qualificabili in manutenzione straordinaria sono definiti dalla normativa nazionale (decreto del Presidente della Repubblica 380/2001) o dalle relative leggi regionali. Qualora gli interventi di manutenzione straordinaria finalizzati a un diverso assetto distributivo interno dell’unità immobiliare non riguardino parti strutturali, non comportino aumento del numero delle unità o incrementi dei parametri urbanistici, sono previste procedure amministrative autorizzative che minimizzano i tempi di rilascio.


CHI

La richiesta di titolo edilizio abilitativo per interventi di manutenzione straordinaria è inoltrata all’autorità comunale dai soggetti che hanno titolarità ad effettuare gli interventi edilizi (proprietario, locatario, eccetera) completata da un progetto edilizio redatto da un professionista abilitato all'esercizio della professione.


FAQ

Quale procedura autorizzativa devo richiedere per un intervento di manutenzione straordinaria?

La procedura amministrativa autorizzativa da richiedere preventivamente all’esecuzione dell’intervento varia in funzione delle caratteristiche dell’intervento stesso, secondo quanto specificato  nella normativa nazionale (decreto del Presidente della Repubblica 380/2001) o nelle relative leggi regionali. 

A chi va inoltrata la richiesta di autorizzazione per un intervento di manutenzione straordinaria?

La richiesta di autorizzazione deve essere inoltrata dai soggetti legittimati all’autorità comunale.

Qual è la differenza tra manutenzione straordinaria e ordinaria?

Sono qualificabili in manutenzione ordinaria gli interventi edilizi che riguardano generalmente le sole opere di riparazione, rinnovamento e sostituzione delle finiture degli edifici e quelli necessari ad integrare o mantenere in efficienza gli impianti tecnologici esistenti. Per tale tipologia di interventi non è necessaria alcuna autorizzazione preventiva.
vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

COSTRUZIONI EDILIZIE: VOCI CORRELATE

Casa ecologica

di Arch. Valentina Nencini del 24/07/2012

Progettazione di un'edificio residenziale e non, seguendo le regole della bioedilizia e costruendo c..

Eternit

di Arch. Silvia Volpe del 04/12/2014

Il termine Eternit viene utilizzato per indicare comunemente un composto in cemento-amianto o abses..

Ristrutturazione edilizia

di Arch. Walter Caglio del 06/03/2012

La ristrutturazione edilizia è un intervento di revisione integrale di un edificio esistente con la ..

Edilizia residenziale

di Arch. Massimiliano Margutti del 19/11/2013

Con il termine edilizia residenziale, ci si riferisce a tutti quegli interventi di iniziativa pubbl..

Direzione dei lavori di progetto edilizio

di del 18/05/2012

La direzione dei lavori di progetto edilizio è strettamente connessa all'attività di cantiere, nei c..