Il Professionista su misura per te
o richiedi una
Chiedi una Consulenza o Preventivo Gratuito

Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione - COVIP

del 13/04/2012
CHE COS'È?

Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione - COVIP: definizione

La Commissione di vigilanza sui fondi pensione (COVIP) è un'autorità amministrativa con sede a Roma, istituita con decreto legislativo n. 124/1993 e dotata di personalità giuridica di diritto pubblico dal 1996.
La COVIP ha il compito di garantire ed assicurare la trasparenza e la correttezza nella gestione e nell'amministrazione dei fondi pensione.
Al fine di realizzare questo obiettivo, essa esercita i seguenti poteri:

  1. autorizza i fondi pensione ad esercitare la propria attività e approva i loro statuti e regolamenti;
  2. provvede alla tenuta dell'albo dei fondi pensione autorizzati ad esercitare l'attività di previdenza complementare;
  3. vigila sulla corretta gestione tecnica, finanziaria, patrimoniale e contabile dei fondi pensione e sull'adeguatezza del loro assetto organizzativo;
  4. assicura il rispetto dei principi di trasparenza nei rapporti tra i fondi pensione ed i propri aderenti;
  5. cura la raccolta e la diffusione delle informazioni utili alla conoscenza dei problemi previdenziali e del settore della previdenza complementare;
  6. formula proposte di modifica legislativa in materia di previdenza complementare;
  7. ogni anno trasmette al Ministro del lavoro e delle politiche sociali una relazione sull'attività svolta, sulle questioni in corso e sugli indirizzi e le linee programmatiche che intende seguire e provvede a diffondere informazioni sull'andamento del settore della previdenza complementare.

La COVIP è composta da:

  1. un Presidente, il quale ha il compito di rappresentare la Commissione, convocando le riunioni e dirigendo i lavori, nonché di sovrintendere all'attività istruttoria e vigilare sull'attuazione delle deliberazioni;
  2. quattro Commissari, che propongono iniziative sull'attività e sul funzionamento della Commissione, verificandone collegialmente l'attività.

Presidente e Commissari vengono scelti tra persone dotate di riconosciuta esperienza e specifica professionalità nelle materie di competenza della Commissione, restano in carica quattro anni e possono essere confermati una sola volta.
Con riferimento alla struttura organizzativa, essa è articolata in Direzioni e Uffici il cui coordinamento è affidato al Direttore Generale, il quale sovraintende al funzionamento della struttura, al fine di assicurarne il buon andamento e ne risponde alla Commissione.


vota  

Inserendo i miei dati accetto le Condizioni d'uso e il trattamento dati
Voglio ricevere le newsletter di Axélero S.p.A. come specificato nel paragrafo 2b
Voglio ricevere le newsletter di società terze come specificato nel paragrafo 2c

DIRITTO BANCARIO: VOCI CORRELATE

Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di Interesse Collettivo - ISVAP

di Avv. Giovanni Carotenuto del 15/05/2017

L'ISVAP - Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo – noto anc..

Autorità europea delle assicurazioni e delle pensioni aziendali e professionali - European Insurance and Occupational Pension Authority - EIOPA

di Avv. Giovanni Carotenuto del 09/11/2011

L'Autorità europea delle assicurazioni e delle pensioni aziendali e professionali (European Insuranc..

Anatocismo

di Avv. Giorgia Pecchi del 03/09/2015

Nell'ordinamento italiano l'anatocismo è espressamente disciplinato dall'art.1283 cc, che recita tes..

Analisi delle condizioni bancarie

di del 04/11/2016

L’analisi delle condizioni bancarie è un’attività che riguarda i bilanci delle aziende. Ogni azienda..

Accertamenti bancari

di Avv. Gabriella Antonaci del 13/04/2012

Tramite gli accertamenti bancari è data la possibilità all'Amministrazione Finanziaria di procedere ..